logo.png

Refrigerazione e conservazione degli alimenti

  • Autore: MASSARO LUCIO
  • 17 ott, 2017
cella frigorifera

Fin dagli albori della storia l’uomo ha cercato tecniche sempre più efficaci per conservare a lungo i cibi, mantenendoli freschi e ritardandone il deterioramento. Oggi per fortuna la tecnologia ci viene incontro, offrendo moderni impianti di refrigerazione che uniscono affidabilità, risparmio energetico e funzionalità.

L'importanza della refrigerazione per il settore alberghiero

Supermercati, hotel, bar e ristoranti si trovano ogni giorno a dover gestire grandi quantità di alimenti, spesso destinati a essere venduti e consumati diversi giorni dopo.

In queste situazioni diventa fondamentale dotarsi di un buon sistema di refrigerazione, che consenta di rallentare la proliferazione dei batteri e mantenere immutato non solo l’aspetto e il sapore del cibo ma anche le preziose sostanze nutritive che contiene. Insomma, un prodotto ben conservato non è solo più appetibile ma anche sano e nutriente.

Le principali tipologie di impianti

Esistono molti tipi di apparecchi che consentono di mantenere i cibi alla corretta temperatura:

  • i frigoriferi industriali, gli armadi, i congelatori e le celle frigorifere sono ideali per lo stoccaggio dei prodotti e possono essere anche di dimensioni molto ampie;

  • nel caso in cui sia necessario rendere visibile il prodotto ai clienti esiste un’enorme varietà di banchi frigo, da quelli per gelaterie e bar fino a quelli di grandi dimensioni destinati ai supermercati;

  • inoltre non possiamo non nominare gli abbattitori: infatti di fronte al crescente allarmismo per i rischi provocati da parassiti del pesce come l’Anisakis è più che mai importante attenersi rigidamente al protocollo di abbattimento del pesce, portandolo in breve tempo a una temperatura di -20 °C e lasciandolo a questa temperatura per almeno 24 ore;

  • anche gli impianti di condizionamento e climatizzazione contribuiscono a creare un ambiente ben refrigerato, poiché migliorano le condizioni degli alimenti che si trovano fuori dal frigo e riducono gli sbalzi termici.

Il risparmio energetico

Per un’attività che deve mantenere costantemente attivi vari impianti di refrigerazione, come un supermercato, l’aspetto del risparmio energetico è di primaria importanza.

Sostituire dei banchi frigo ormai antiquati comporta sicuramente un investimento iniziale, ma nel lungo termine riduce notevolmente i costi di gestione. Inoltre un impianto moderno e sottoposto a una manutenzione costante risulta estremamente affidabile: di fronte al rischio di un malfunzionamento che potrebbe compromettere la qualità di intere partite di prodotti è sempre meglio prevenire.

Autore: MASSARO LUCIO 07 nov, 2017

Per chi si trova a capo di una struttura complessa e di notevoli dimensioni (come un grande ufficio, un’azienda o un supermercato) può essere decisamente stressante dover gestire la manutenzione, la riparazione e l’aggiornamento di tutti gli impianti.

Infatti ogni azienda moderna basa il suo lavoro quotidiano su un vero e proprio mondo fatto di cavi e tubazioni: dalle linee telefoniche e di internet agli impianti elettrici, dal condizionamento alla videosorveglianza, dagli impianti idraulici al sistema antincendio. Se anche voi avete l’impressione di passare più tempo a gestire l’impiantistica che a lavorare per far crescere la vostra azienda, non disperate: fortunatamente oggi esiste una figura a cui rivolgersi per semplificare tutti gli aspetti gestionali, il facility manager.

Se ancora non conoscete questa professione, vediamo insieme di che cosa si tratta.
Autore: MASSARO LUCIO 17 ott, 2017

Fin dagli albori della storia l’uomo ha cercato tecniche sempre più efficaci per conservare a lungo i cibi, mantenendoli freschi e ritardandone il deterioramento. Oggi per fortuna la tecnologia ci viene incontro, offrendo moderni impianti di refrigerazione che uniscono affidabilità, risparmio energetico e funzionalità.

Share by: